Le pubblicazioni consultabili presso di noi

Pubblicazioni specialistiche in nostro possesso e consultabili


Abbiamo deciso di mettere in rete alcune pubblicazioni specialistiche in nostro possesso per una più ampia fruizione.

 

Dalla assistenza istituzionale alla assistenza comunitaria

Simon Goodwin confronta quanto accade nell'Europa occidentale e nel Nord America nel campo della salute mentale, senza trascurare competenti occhiate all'Asia industrializzata.

Il risultato è di estremo interesse e conforto per chi ha fatto della psichiatria di comunità una scelta professionale; ma al conforto, dopo poche pagine, subentra una sottile inquietudine: con un vasto ricorso alla letteratura scientifica prestigiosa e con elaborazioni a fil di logica, egli mostra quanto deboli o poco dimostrati [...]

CIC Edizioni Internazionali - 1999    Leggi...

 


Rapporto 1996 sulla condizione dei minori in Italia

Si parla molto delle sfide tecnologiche ed economiche che il futuro ci impone, meno si discute, invece, di quelle sociali e culturali che ci aspettano e che devono essere affrontate.
Occorre che sia dato ampio respiro alle riflessioni che si sono aperte anche nel nostro Paese sui temi legati alla persona, alla sua dignità e identità; sui fattori che favoriscono le reti di relazione dei soggetti, che innalzano il loro livello di competenze, di conoscenze e di partecipazione democratica.

Ciò nella prospettiva dell'integrazione fra culture diverse, della costruzione di un'etica delle compatibilita e della promozione di nuove forme di solidarietà. Lo spazio di azione e di competenze istituzionali del Dicastero della Solidarietà Sociale si pone proprio al centro di questi temi attivando e sostenendo scelte programmatiche e azioni positive da parte delle Regioni e delle Autonomie Locali, al fine di [...]

Presidenza del Consiglio dei Ministri - 1996    Leggi...

 


Secondo Rapporto

PRESENTAZIONE
Sono lieto di presentare i risultati di questa seconda ricerca che l'Istituto Italiano di Medicina Sociale ha portato avanti sull'organizzazione dei servizi di salute mentale in Italia. E una ricerca di ampio respiro, condotta con rigore metodologico e che risponde a molti importanti interrogativi.
Anzitutto aggiorna la precedente rilevazione censimentaria sulle unità d'offerta del 1992 perfezionandola [...]

Prefazione
Sono lieto di presentare i dati sulla strutturazione dei servizi così come previsti nel Progetto Obiettivo Nazionale (PON) per la tutela della salute mentale per il triennio 1994-1996.
Dal 1990 i ricercatori dell'Istituto Italiano di Medicina Sociale (IIMS) hanno raccolto [...]

Istituto Italiano di Medicina Sociale - 1996    Leggi...

 


Letizia Carrubba (Centro di Ricerca delle Tecnologie dell'Istruzione (C.R.T.I.), Università Cattolica di Milano)

"Pubblicazione del Centro di Riabilitazione Paolo VI" di Casalnoceto (Al)

Lo scorso 30 ottobre 1995 si è svolto a Casalnoceto l'ormai annuale Convegno organizzato dal C.R.T.I. dell'Università Cattolica del S. Cuore di Milano e dal Centro Medico di Riabilitazione Paolo VI di Casalnoceto.

Il Convegno dal titolo "Mente e Computer" ha raccolto interventi e contributi di vari studiosi che hanno fornito un'occasione di stimolo allo studio e all'approfondimento di importanti tematiche utili per chi opera in ambito educativo, sociosanitario e assistenziale. Le relazioni presentate e raccolte nel presente nucleo monotematico, dopo una successiva e accurata rielaborazione da parte degli autori, hanno consentito di analizzare l'importanza [...]

Anno V n.2 1996    Leggi...

 


Stuart Montgomery (Professore Emerito di Psichiatria Imperial College School of Medicine University of London)

Pubblicazione Scienze Press

La fobia sociale è uno dei disturbi ansiosi più frequenti. Caratterizzata da un'ansia invalidante che si manifesta nelle situazioni di relazione con gli altri, ha profonde ripercussioni negative sulla capacità del soggetto di svolgere una normale esistenza. Ha un esordio precoce e spesso porta allo sviluppo [...]

Anno 2000    Leggi...

 


Pensiero Scientifico Editore

A cura di:
Gaspere Vella e Alberto Siracusano con saggi di A. Argo, M. Bassi, C. Bressi, G. Ferrari, P.L. Giordano, G. Invernizzi, G. Levi, P. Procaccianti, E. Sacchetti, M. Schiavone

Introduzione
L'argomento di questo libro si pone alla confluenza di due grandi tematiche di estrema attualità, i diritti del malato e le responsabilità del medico, e forma una zona di incontro, non quieta, degli elementi costitutivi delle due correnti principali. Questioni etiche, tecniche, di ricerca, giuridiche, economiche (costi/benefici), storiche, sociali, si agitano in quest'area, resa ancora più critica dalla complessità bio-psico-sociale dell'agire psichiatrico.
La psichiatria è la frontiera più avanzata del campo medico; ha cominciato ad affrontare, molto tempo prima delle altre branche della medicina, il problema del pieno riconoscimento dei diritti fondamentali della persona.

Capitolo 3
PROBLEMATICHE GIURIDICHE

Antonina Argo, Paolo Procaccianti Origine del «consenso informato»

L'attuale dibattito relativo all'acquisizione del consenso all'atto medico costituisce uno degli aspetti di maggiore interesse ed insieme di «problematicità» dell'opera medica complessivamente considerata, in vista delle finalità preventive, terapeutiche nonché riabilitative ad essa connesse.

In tale prospettiva anche la «prassi clinica psichiatrica», pur considerata nelle sue più varie tipologie terapeutiche tutte comunque riconducibili alla definizione di «atto medico», non può, né deve, discostarsi dalla ricerca dei fondamenti di «giustificazione» legale e disciplinare dell'esercizio della relativa competenza specialistica. (12) Una trattazione dell'argomento «consenso informato» non può dunque sfuggire [...]

Anno 1996    Leggi...

 


Depressione

Trimestrale anno 1 n. 3 ottobre - dicembre 1998

Nell'ambito del fenomeno depressione, una dignità particolare assume la depressione post-partum. Molte madri, dopo la nascita di un figlio possono risultare infelici, ansiose e depresse, ma cos'è la depressione post-partum?

Storicamente, l'infelicità delle donne in questo momento della vita è stata considerata come un elemento degno di attenzione da pane del medico. Di fatto, la depressione post-partum può essere considerata una patologia psichiatrica diffusa, riscontrata nel 10% delle puerpere. Successivamente alla nascita di un figlio, si possono identificare tre diversi fenomeni:
- il baby blues o maternity blues,
- la depressione post-partum;
- la psicosi post-partum [...]

Anno 1998    

 


I.N.R.C.A Istituto Nazionale di Riposo e Cura Anziani V.E. II
Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico
Dipartimento Ricerche Economico-Sociali

PRESENTAZIONE II processo di trasformazione in atto nel Servizio Sanitario Nazionale impone scelte che richiedono l'uso di strumenti di valutazione e di analisi adeguata, la sperimentazione di nuovi modelli di azione, l'impostazione di più incisivi processi organizzativi.

Se nella fase iniziale i risultati concreti sono a volte limitati dalla viscosità e dalle dimensioni del sistema, le modifiche di impostazione culturale e metodologica faranno sentire ben presto i loro benefici effetti con ricadute dirette ed indotte.
Si assisterà dunque al crescente tentativo di introdurre meccanismi di valutazione della qualità dell'assistenza sanitaria attraverso la conoscenza di ciò che è realmente efficace e la definizione del valore di quanto si va a realizzare attraverso l'introduzione generalizzata del concetto di misura.[...]

Ancona ottobre 1996 Rapporto Annuale    Leggi...